Adeguamento D.Lgs 81/08-Testo Unico Sicurezza

Destinatari/Campo di applicazione

Il servizio è destinato a tutte le Aziende, sia di prodotti che di servizi, operanti nel settore pubblico e nel settore privato.

Dal 15/05/08 è in vigore il D.Lgs 81/2008, con la contestuale abrogazione delle norme sancite dal D.Lgs. 626/1994 e provvedimenti collegati. Il nuovo Testo Unico sulla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro ha un campo di applicazione più esteso di quello previsto dal Dlgs 626/1994, definisce meglio soggetti destinatari degli obblighi di sicurezza e meccanismi di delega di funzioni, stabilisce regole più ferree per la tenuta della documentazione relativa alla tutela dei lavoratori, inasprisce le sanzioni per l’inosservanza delle regole di prevenzione e protezione.

Descrizione del servizio e obbiettivi

Il servizio viene attivato dopo un check-up iniziale gratuito che permette di valutare la condizione precisa nella quale si trova l’Azienda.

Il nuovo Testo Unico introdotto con il Dlgs 81/08 obbliga le imprese a tutelare la salute dei lavoratori, attraverso il mantenimento di adeguati standard di sicurezza nei luoghi presso cui si svolgono le attività aziendali. Inoltre,  l’estensione del campo di applicazione del D.Lgs. n° 231/01 sulla responsabilità amministrativa degli enti ai reati commessi con violazione delle norme antinfortunistiche, evidenzia la priorità degli adempimenti connessi. Obiettivo fondamentale è la piena conformità legislativa dell’impresa, consentendole di avere una piena conoscenza della normativa .

Attività eseguite

Le attività del servizio possono comprendere:

–  Sopralluogo in azienda, con verifica delle condizioni documentali e sostanziali.
–  Analisi dei bisogni formativi del personale.
–  Rilievi strumentali (se richiesti) sui livelli di rumore.
–  Predisposizione relazioni tecniche (se necessario).
–  Predisposizione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).
–  Supporto per l’allestimento della squadra di primo soccorso.
–  Supporto per l’allestimento della squadra di emergenza.
Supporto alla nomina delle figure “istituzionali” (es: RSPP, RLS, etc.) previste dal Decreto.
Condivisione della documentazione con l’azienda,  con rilascio di eventuale lista di adempimenti necessari.
–  Supporto telefonico o e-mail, quando necessario.
–  Verifiche periodiche di mantenimento, a cadenza concordata con l’Azienda, in modo da assicurare che la stessa sia sempre aggiornata, sia a livello documentale che nel rispetto delle scadenze a lei imputabili.

Leggi e norme di riferimento

D.Lgs. 81/2008 Testo Unico Sicurezza s.m.i.

Consulenti impiegati

Legislativa

Note supplementari

Quotazione

Check-up iniziale gratuito (e spese di viaggio).
Quotazioni a corpoa giornata da definire con l’organizzazione in base agli esiti del check-up iniziale (e spese di viaggio).
Quotazioni a giornata (per particolari necessità).