Corso conoscitivo sul D.LGS. 231/2001 – La responsabilità d’impresa

Il Decreto Legislativo 231/2001, emanato in data 8 giugno 2001, ha introdotto la responsabilità amministrativa di Enti e Società per reati connessi nell’interesse o a vantaggio degli stessi, da persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione della Società. Il Decreto ha attuato il recepimento di una normativa comunitaria in materia di corruzione (L.300/2000).
Tale responsabilità si aggiunge a quella della persona fisica che ha materialmente commesso il fatto. Per la prima volta nel nostro paese viene di fatto, introdotta la responsabilità penale delle persone giuridiche.

Codice del corso: GOV/C1
Obbiettivi:

Il corso si propone di far conoscere, con un livello di dettaglio approfondito, il D.LGS. 231/2001 e successive modifiche e/o integrazioni.

Durata: Corso di 4 ore totali
Orario indicativo: 9.00 – 13.00 oppure 14.00-18.00
Destinatari:

Personale (apicali, dirigenti, quadri, dipendenti) appartenente ad aziende che intrattengono contatti o rapporti con la Pubblica Amministrazione e/o che partecipano a gare d’appalto pubbliche hanno compreso l’importanza di adottare un Modello Organizzativo di prevenzione dei reati avente la funzione di salvaguardare l’impresa.
Organizzazioni che, pur non intrattenendo rapporti specifici con la Pubblica Amministrazione, vogliono tenere sotto controllo tutti gli aspetti legislativi applicabili internamente , con il fine ultimo di salvaguardare il proprio personale e non incorrere in pesanti sanzioni pecuniarie ed interdittive.

Docenti:

Per la erogazione del servizio di formazione, ASINT utilizza un gruppo di lavoro composto da personale interno e da tecnici esterni.
Il Team Legislativo ASINT è costituito da professionisti laureati, esperti di settore con competenza tecnica in campo giuridico e gestionale supportata da una specifica formazione e da innumerevoli consulenze in campo.

Sede: In aula dedicata oppure “on site” direttamente presso l’azienda.
Programma:

Attraverso proiezioni di slides e riferimenti ad esempi pratici applicativi, derivanti dall’esperienza diretta dei docenti, il programma sviluppa i seguenti argomenti:

• Novità introdotte dal D.LGS. 231/2001
• Il principio della responsabilità societaria
• Il ruolo degli Apicali, ovvero dei vertici aziendali
• Le tipologie di reati previsti inizialmente dal Decreto
• Modifiche al D.LGS. 231/2001: nuove tipologie di reati – Antiriciclaggio, Sicurezza sul Lavoro, Reati Ambientali
• Sanzioni pecuniarie per la Società
• Sanzioni interdittive per la Società
• Il modello organizzativo di prevenzione dei reati, le procedure, la modulistica, Il codice etico
• L’Organismo di vigilanza ed il suo operato
• Integrazione del modello organizzativo con i Sistemi i Gestione già esistenti (qualità, ambiente, sicurezza, etc.)
• Comunicazione dell’adeguamento dell’Azienda al D.LGS. 231/2001 agli stakeholders esterni.

Attestati: Attestato di frequenza.
Quota di iscrizione:

• Quota di partecipazione a persona.
• A corpo+spese di trasferta, se svolto direttamente in azienda.

Per informazioni

Email a: segreteria@asint.it oppure telefonare a: 0585 256070

Elenco completo dei corsi: