Bando ISI INAIL 2018

Risorse

L' Inail mette a disposizione Euro 369.726.206,00 spartiti in base ai beneficiari

Beneficiari

Le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.
- purché in regola con gli obblighi assicurativi e contributivi di cui al Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC);
- che non abbiano già usufruito nei 3 anni pregressi dell’ammissione al contributo previsto dai precedenti bandi Inail.
I soggetti destinatari dovranno altresì verificare il rispetto delle condizioni poste dai regolamenti “de minimis” previsti dall’Unione Europea specifici per il settore produttivo di appartenenza, che stabiliscono un tetto massimo agli aiuti pubblici erogabili nell’arco degli ultimi tre esercizi finanziari (per il settore dell’industria e dell’artigianato peraltro il limite èpiuttosto alto, essendo fissato a € 200.000).

 

Spese ammissibili

Sono ammessi a contributo progetti ricadenti in una delle seguenti tipologie:

Asse 1: Progetti d’investimento

Asse 2: Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi

Asse 3: Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

Asse 4: Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Asse 5: Progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli

Le imprese possono presentare un solo progetto per una sola unità produttiva riguardante una sola tipologia tra quelle sopra indicate. Le spese dovranno essere sostenute DOPO la presentazione della domanda.

Tipologia di Aiuto

Contributo a fondo perduto, pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000 euro  (50.000 euro per i progetti di cui al punto 4), viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito. Il contributo è calcolato sulle spese sostenute al netto dell’ IVA.

Presentazione delle domande

Le domande devono essere presentate in modalità telematica, secondo le seguenti 3 fasi successive:

- Accesso alla procedura online e compilazione della domanda (sito internet www.inail.it) da effettuarsi con i tempi e le modalità indicati dall’Avviso pubblico ISI 2018;

- Invio della domanda online da effettuarsi con i tempi e le modalità indicati dall’Avviso pubblico ISI 2018;

- Conferma della domanda on line tramite l’invio della documentazione a completamento da effettuarsi nei tempi e con le modalità indicati dall’Avviso pubblico ISI 2018.

-La domanda di finanziamento deve essere inserita nel portale dell' INAIL a partire dal 11 Aprile 2019 fino alle ore del 30 Maggio 2019.