Focus Area

Le nostre soluzioni condividono lo stesso approccio consulenziale e coprono tutti gli aspetti della gestione organizzativa: l’analisi dei processi e la loro riorganizzazione, la valutazione dei rischi, la progettazione e la realizzazione dei sistemi di gestione, la gestione dei rischi, l’assistenza alla eventuale certificazione, l’assistenza operativa alla gestione dei sistemi implementati, l’assistenza per il miglioramento continuo, l’informatizzazione nella gestione dei sistemi, la cybersecurity, la formazione e la motivazione delle risorse umane.

Il nostro “Catalogo Servizi” è organizzato nelle 5 tipologie di : Consulenza Organizzativa,  Consulenza Tecnica,  Adempimenti LegislativiCyberSecurity e  Finanziamenti.  Per ogni tipologia qui indicata sono disponibili schede specifiche di ogni servizio erogato con puntuali descrizioni che permettono di capire la natura, le modalità di erogazione e la reale applicabilità del servizio erogato alle realtà aziendali interessate.

Una sezione dedicata alla  Formazione è presente nella sezione Servizi di di questo sito.

   Ricorda! Il nostro intervento per un Check-Up Iniziale è sempre GRATUITO

Gestione della Qualità

Il rifiuto dell’idea di Qualità produce mancanza di Qualità.
Esplora l'Area

Tutela Ambientale

Le azioni di gestione delle attività presenti in un territorio devono avere un preciso obiettivo: la protezione dell’ambiente.
Esplora l'Area

Corporate Governance/Direzione d'impresa

L’Impresa deve poter prendere decisioni strategiche portando avanti una ‘buona condotta’, identificando gli interessi rilevanti ed attivando strumenti per garantirne la tutela.
Esplora l'Area

Salute e Sicurezza

La gestione della salute e della sicurezza sul lavoro deve essere parte integrante della gestione generale dell’Azienda.
Esplora l'Area

Protezione dei dati

La complessità del ‘Codice della Privacy’ necessita di una consulenza specifica per la sua effettiva applicazione.
Esplora l'Area

Gestione della Qualità

Il rifiuto dell’idea di Qualità produce mancanza di Qualità.

In uno scenario critico e difficilmente decifrabile, l’unico elemento stabile risulta essere il cambiamento, inteso come ‘svolta’ rispetto al passato. Inoltre, la maggiore disponibilità di strumenti per operare confronti tra offerte di prodotti/servizi diversi ha reso i Clienti di oggi molto più informati rispetto al passato. La condizione necessaria per riqualificare le proprie strutture e posizionarsi in modo migliore sul mercato è pianificare un approccio strategico al cambiamento, in modo che possa essere poi realizzato un miglioramento continuo ‘passo dopo passo’.  Una risposta gestionale efficace è rappresentata dall’adozione di un Sistema di Gestione orientato al miglioramento continuo ed all’ottenimento degli obiettivi, cioè un Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ). Il SGQ può essere certificato attraverso l’adozione della Norma UNI EN ISO 9001, la Norma volontaria basata sul miglioramento continuo dei processi aziendali, che dà la possibilità di creare condizioni ottimali all’interno dell’Azienda, incrementando la competitività globale e riducendo i costi gestionali d’impresa.

Asint può aiutarvi a riorganizzare i processi della Vostra Azienda e fornirvi informazioni sui requisiti normativi da rispettare con riferimenti a prodotto e servizio o sui vantaggi dati dalle diverse soluzioni di gestione.

Informati sull’argomento tramite i nostri articoli.

Tutela Ambientale

Le azioni di gestione delle attività presenti in un territorio devono avere un preciso obiettivo: la protezione dell’ambiente.

Oggi la variabile ambientale è una leva strategica da cui l’Impresa non può prescindere. Sempre più spesso la sostenibilità dei prodotti e la reputazione ambientale delle imprese fanno la differenza nelle scelte dei consumatori. Diventa quindi fondamentale per ogni organizzazione dimostrare che le proprie attività e strategie di investimento sono sostenibili, in un momento in cui, tra l’altro, sono sempre più frequenti gli interventi legislativi che prevedono sanzioni pesanti contro chi inquina ed incentivi economici e semplificazioni per chi investe nell’ambiente o si eco-certifica. D’altra parte la legislazione in materia ambientale può essere complessa e difficile da comprendere e per questo le imprese devono essere prontamente informate sui requisiti normativi da rispettare o sui vantaggi di una maggiore sostenibilità. La sfida verso le tematiche ambientali può essere affrontata a condizione che l’impresa si doti di strutture gestionali adeguate. L’adozione di un Sistema di Gestione Ambientale (SGA), oppure una Certificazione basata su un’analisi del ciclo di vita del prodotto, possono evidenziare un impegno concreto verso l’ambiente ed aiutare le aziende a valutare, migliorare e comunicare il proprio rendimento ambientale.

Asint può aiutarvi a gestire tutti gli adempimenti in materia ambientale previsti dalla legislazione vigente, consentendovi di prevenire eventuali sanzioni, oppure fornirvi soluzioni di gestione per conseguire migliori prestazioni ambientali.

Informati sull’argomento tramite i nostri articoli.

Focus Area
Gestione della Qualità
Tutela Ambientale
Corporate Governance/Direzione d’impresa
Salute e Sicurezza Professionale
Protezione Dati

Corporate Governance/Direzione d’impresa

L’Impresa deve poter prendere decisioni strategiche portando avanti una ‘buona condotta’, identificando gli interessi rilevanti ed attivando strumenti per garantirne la tutela.

Il termine ‘Corporate Governance’ indica la gestione operativa strategica delle Aziende, applicata a livello produttivo, a livello finanziario e sulle risorse umane in modo da assumere una strategia rivolta sia all’efficienza che alla maggiore coscienza degli aspetti relazionali inevitabilmente connessi. Diverse indagini evidenziano l’allargamento di segmenti di mercato contraddistinto da un ‘consumo critico’, con parametri di scelta che vanno oltre al semplice rapporto qualità/prezzo. È evidente che, sviluppando relazioni positive con il contesto sociale di riferimento, l’Azienda migliora la sua reputazione, con il conseguente incremento di competitività. Attualmente, la Responsabilità Sociale d’Impresa sta assumendo un ruolo centrale nelle strategie delle Aziende moderne. Per tradurre in pratica le politiche di RSI esistono tre strumenti principali: lo standard SA 8000, il Bilancio sociale ed i Codici Etici di condotta volontaria. Riveste inoltre particolare importanza il D.Lgs. n.231/2001 e succ.mod. in merito a “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”. Questo decreto stabilisce che l’Impresa è direttamente responsabile dei reati commessi dai propri amministratori, dipendenti o terzi mandatari quando sono realizzati nell’interesse o a vantaggio dell’impresa stessa. Tra le fattispecie di reati previsti vi sono: truffa ai danni dello stato, concussione, corruzione, false comunicazioni sociali, illecita influenza sull’assemblea, aggiotaggio, delitti contro la persona individuale, reati commessi con violazione delle norme antinfortunistiche e sulla tutela dell’igiene e della salute sul lavoro e reati ambientali. Il decreto prevede pesanti sanzioni pecuniarie e interdittive. L’Impresa può risultare esente o vedere ridotta la propria responsabilità qualora abbia efficacemente applicato un modello di organizzazione e gestione interna idoneo a prevenire i reati previsti.

Asint può aiutarvi a gestire tutti gli adempimenti previsti dalla legislazione vigente, consentendovi di prevenire eventuali sanzioni ed è in grado di supportarvi nella risoluzione delle problematiche di Corporate Governance.

Informati sull’argomento tramite i nostri articoli.

Salute e Sicurezza Professionale

La gestione della salute e della sicurezza sul lavoro deve essere parte integrante della gestione generale dell’Azienda.

La continua evoluzione della normativa europea in materia di Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro ha reso la legislazione nazionale più esigente nei confronti delle imprese. Parallelamente, un numero sempre crescente di Aziende necessita di poter dimostrare a Clienti, dipendenti e azionisti le proprie prestazioni in relazione alla Salute ed alla Sicurezza dei lavoratori, attraverso un’accurata gestione dei rischi. Il risultato dell’interazione di tali fattori è la diffusione di un nuovo tipo di approccio, essenzialmente preventivo, nei confronti delle problematiche sulla salute e sicurezza, che un’Azienda moderna non può trascurare, anche perché la corretta applicazione della normativa vigente aiuta anche a limitare i costi diretti e indiretti derivanti da incidenti ed infortuni sul lavoro. La realizzazione degli obiettivi di salute e sicurezza nelle Aziende non comporta l’obbligo di certificare un Sistema di Gestione per la Sicurezza, ma attraverso la sua adozione si possono meglio tenere sotto controllo i rischi. Il Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori (SGSL) definisce le modalità per individuare le responsabilità, le procedure, i processi e le risorse per la realizzazione della politica aziendale di prevenzione, nel rispetto delle norme vigenti. Inoltre l’estensione del campo di applicazione del D.Lgs. n° 231/01 sulla Responsabilità Amministrativa d’Impresa, ai reati commessi con violazione delle Norme antinfortunistiche sul lavoro, rende di particolare interesse per le Aziende l’implementazione di SGSL che possono essere certificati secondo la norma OHSAS 18001.

Asint può aiutarvi a gestire tutti gli adempimenti in materia di sicurezza sul luogo di lavoro previsti dalla legislazione vigente, consentendovi di prevenire eventuali sanzioni e garantendo il raggiungimento degli obiettivi di salute e sicurezza sulla base di una precisa analisi costi/benefici.

Informati sull’argomento tramite i nostri articoli.

Protezione Dati

Le nuove indicazioni del GDPR Reg. UE 2016/679 e la complessità del ‘Codice della Privacy’, recentemente aggiornato, necessitano di una consulenza competente su specifici settori tecnico-legali per una loro corretta applicazione.

L’adozione delle misure tecniche ed organizzative in merito al trattamento dei dati personali presuppone l’attuazione di adempimenti previsti dalle normative cogenti attivate con l’implementazioni di sistemi di gestione e con l’applicazione di tecniche di cybersecurity e business continuity. Tali adempimenti prevedono un’organizzazione del sistema informatico che risponda a tutte le indicazioni tecniche previste nella nuova norme e la redazione di documenti di pianificazione specifici. Tali azioni devono essere attuate da tutte le Aziende che trattano dati personali di clienti, fornitori, dipendenti, utenti, pazienti e soci. Salvaguardare il proprio patrimonio informativo e conseguire un accettabile livello di copertura dei rischi a cui le informazioni aziendali sono soggette è un’attività complessa che richiede diversi profili professionali dotati di competenze trasversali per coprire tutti gli aspetti organizzativi, tecnologici, normativi e legali correlati con la sicurezza delle informazioni. L’implementazione di un Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni SGSI o ISMS (Information Security Management System) realizzato in conformità agli standard ISO-IEC 27001 e ISO-IEC 17799, è la soluzione che consente un approccio adeguato al processo di gestione e controllo della sicurezza dei dati.

Asint può aiutarvi a gestire tutti gli adempimenti in materia di privacy e trattamento dei dati previsti dalla legislazione vigente, consentendovi di prevenire eventuali sanzioni; nel caso di applicazione dei sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni è in grado di fornirvi tutte le competenze necessarie.

Informati sull’argomento tramite i nostri articoli.