Certificazione Forestale FSC

Destinatari/Campo di applicazione

Il servizio è destinato a tutte le Aziende che commercializzano, manipolano o trasformano prodotti di origine forestale, dal legno ai prodotti a base di legno; dalla pasta di cellulosa alla carta e suoi derivati.
La certificazione FSC è applicabile ai prodotti di origine forestale, quindi al legno (tondame, segati, tranciati, legna da ardere, cippato eccetera) e ai prodotti a base di legno (pannelli, mobili, cornici, pellet eccetera), ma anche ai derivati del legno come la pasta di cellulosa e la carta (tissue, da ufficio, per stampa eccetera). Inoltre, possono essere certificati FSC anche i prodotti forestali non legnosi, come funghi, miele, frutti di bosco, gomme, resine, sughero eccetera, purché provenienti da foreste correttamente gestite e certificate come tali.

Lo scopo del Forest Stewardship Council, associazione internazionale non-profit creata nel 1993, è di promuovere una corretta gestione delle foreste e delle piantagioni forestali, nel rispetto di valori ambientali, sociali ed economici. Si tratta quindi di puntare a una gestione che tuteli l’ambiente naturale, sia utile per i portatori di interesse (popolazione locale e lavoratori) e sia valida dal punto di vista economico e in linea con i principi dello sviluppo sostenibile. Il Forest Stewardship Council emana gli standard per ottenere la certificazione FSC.

Descrizione del servizio e obbiettivi

Il servizio viene attivato dopo un “check-up iniziale gratuito che permette di valutare la condizione precisa nella quale si trova l’Azienda.
Il servizio è erogato per:
Progettazione e implementazione di Sistemi di Gestione della Catena di Custodia per garantire la rintracciabilità dei prodotti certificati PEFC, secondo la normativa in oggetto
Erogazioni di servizi di assistenza per aziende già certificate
– Erogazione di servizi di assistenza per aziende che, pur non avendo interesse verso la certificazione, intendono applicare tali normative per il miglioramento interno delle gestione dei materiali provenienti da foreste correttamente gestite

Attività eseguite

Il Servizio comprende, per aziende non certificate:

Stesura della necessaria documentazione prevista dalla normativa in oggetto
Assistenza all’implementazione della documentazione realizzata integrandola nei Sistemi di Gestione già esistenti
Assistenza per la scelta dell’Ente di Certificazione
Verifiche Ispettive Interne, come previsto dalla normativa di riferimento
Redazione del “Bilancio di massa”, come previsto dalla normativa di riferimento
Assistenza nel corso dell’esame documentale e della visita in campo da parte dell’Ente di Certificazione prescelto

Per Aziende che sono già certificate, il servizio viene attivato fornendo un’assistenza direttamente “sul campo” e garantendo al Cliente il mantenimento del certificato acquisito mediante l’adempimento di tutte quelle attività previste obbligatoriamente dalla normativa, di minimo con frequenza annuale.
Per Aziende che non sono certificate e che non hanno interesse verso la certificazione, il servizio viene attivato fornendo un’assistenza al Cliente direttamente “sul campo” per l’implementazione di tutte le attività della normativa che consentono il miglioramento dei processi aziendali.

Leggi e norme di riferimento

FSC-STD-40-004 (Version 2-1) FSC Standard for Chain of Custody Certification
(Standard di riferimento per la Catena di Custodia FSC)
FSC-STD-40-004a (Version 2-0) FSC Product classification (Classificazione merceologica dei gruppi di prodotti)
FSC-STD-50-001 (Version 1-2) Fsc Requirements for use of the FSC trademarks by certificate holders (Requisiti per l’uso del logo FSC da parte delle aziende certificate)

Consulenti impiegati

Tecnica

Quotazione

Check-up iniziale gratuito (e spese di viaggio).
Quotazioni a corpoa giornata da definire con l’organizzazione in base agli esiti del check-up iniziale (e spese di viaggio).
Assistenza al Cliente con contratti specifici, mediante effettuazione di visite periodiche presso lo stesso.