Bando Isi Inail 2021 (annualità 2022)

Contributo a fondo perduto fino a 130.000,00 euro

Beneficiari

Imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte regolarmente alla C.C.I.A.A. Per l’asse 2 di finanziamento sono destinatari dell’iniziativa anche gli Enti del terzo settore.
Le imprese devono essere in possesso dei requisiti di regolarità contributiva.

Progetti ammissibili

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto ricomprese in 5 ASSI di finanziamento

✓ Asse di finanziamento 1: Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità̀ sociale;
✓ Asse di finanziamento 2: Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC);

✓ Asse di finanziamento 3: Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;

✓ Asse di finanziamento 4: Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività: (Ateco 2007 E38 – attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti, del recupero e preparazione per il riciclaggio dei materiali; E39 – attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti);
✓ Asse di finanziamento 5: ISI AGRICOLTURA – progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli suddivisi per la generalità delle imprese agricole e per giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria.

 

Agevolazioni

Per gli Assi 1-2-3 il finanziamento è costituito da un contributo a fondo perduto fino al 65% delle spese ammissibili, calcolate al netto dell’IVA (con limite inferiore a € 5.000,00 e superiore a € 130.000,00). Per le imprese con meno di 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità̀ sociale non sono previsti limiti di finanziamento

Per l’Asse 4 il finanziamento è costituito da un contributo a fondo perduto fino al 65% delle spese ammissibili, calcolate al netto dell’IVA, con limite inferiore a € 2.000,00 ed uno superiore di € 50.000,00

Per l’Asse 5 i progetti non potranno essere inferiori a € 1.000,00 né superiore a € 60.000,00. Il contributo a fondo perduto è concesso nella misura del:

-  40% per la generalità delle imprese agricole;

-  50% per giovani agricoltori;

I finanziamenti sono concessi in "regime de minimis".

Le spese ammesse a finanziamento devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data di chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda

 

Scadenza

La compilazione della domanda è prevista dal 2 Maggio 2022 al 16 Giugno 2022 entro le ore 18.00.

Il 12 settembre 2022 saranno pubblicate le regole tecniche per l’inoltro della domanda online e la data di apertura dello sportello informatico (CLICK DAY).

Sei interessato al Finanziamento?
Esegui il nostro Test di fattibilità oppure Contattaci per ricevere più informazioni a questo link.

A Cura di Dott.ssa Alessandra Gervasi 
Fonte: www.inail.it